Mercoledì 22 Maggio 2024

21.01.26 Museo Freud Vienna (foto Paul Bauer) - CopiaVisite guidate virtuali ai principali highlight attuali di Vienna nel mondo di arte e cultura: è quanto rende possibile “Vienna Showcase”, un nuovo formato di eventi digitali dell’Ente per il turismo della capitale, possibile anche in epoca di pandemia. Il 4 dicembre al Museo Sigmund Freud si è svolta la più recente edizione di questa nuova serie di livestream, davanti a un pubblico internazionale di rappresentanti del mondo del giornalismo e del turismo. “Vienna Showcase” è stato anche il contributo ufficiale dell’Ente per il turismo di Vienna alla “Art Basel OVR: Miami Beach”, la più importante fiera internazionale dell’arte contemporanea, che ha mandato in live l’evento in streaming sul proprio sito. È stata trasmessa una visita guidata della direttrice Monika Pessler attraverso il museo di Freud al famoso indirizzo di Berggasse 19, una sede recentemente rinnovata e riaperta nell’estate scorsa, seguita da una tavola rotonda live sul tema “Arte, analisi e salute pubblica” nella biblioteca del museo.

Il progetto pilota per la “Vienna Showcase” era già stato lanciato in luglio al Museo Leopold, ma limitatamente al mercato cinese. La prima edizione trasmessa in tutto il mondo è stata prodotta il 5 ottobre, in occasione della mostra “Beethoven moves” al Kunsthistorisches Museum (Khm). È stata seguita online da circa 150 giornalisti e operatori turistici dagli Stati Uniti, dai mercati europei e dall’India. Dopo il saluto agli ospiti virtuali da parte della direttrice del Khm, Sabine Haag, e dal direttore di WienTourismus, Norbert Kettner, il co-curatore Jasper Sharp ha condotto una visita guidata attraverso la mostra allestita in occasione del 250. anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven.

Nel prossimo febbraio è in programma una nuova edizione della “Vienna Showcase” nel nuovo museo viennese dedicato all’arte contemporanea, l’Albertina modern.

Dopo un’anteprima esclusiva dedicata ai rappresentanti della stampa e del turismo internazionali, ogni edizione della “Vienna Showcase” è disponibile sulla piattaforma internazionale B2B dell’Ente per il turismo, “Vienna Expert Club International”, e raggiunge così moltiplicatori dei settori dei media e dei viaggi in oltre 17 mercati chiave. Da quando, a causa delle limitazioni agli spostamenti e dalla cancellazione dei collegamenti aerei, Vienna è tagliata fuori da gran parte dei propri principali mercati di provenienza, l’Ente per il turismo ha trasferito in internet una parte della propria attività.

La serie di eventi in livestream “Vienna Showcase” è solamente una delle molte iniziative di marketing con cui si vuole mantenere la visibilità di Vienna. “Normalmente ogni due giorni da qualche parte del mondo si svolge una manifestazione del nostro ente e al momento siamo in contatto con i nostri clienti e partner anche via livestream”, sottolinea il direttore di Wien Tourismus, Norbert Kettner. “Siamo consapevoli della potenza delle immagini e dell’importanza di dimostrare al mondo che anche in un periodo così difficile come quello attuale Vienna presenta un’attiva vita culturale, che proseguirà dopo la pandemia. Non cessiamo di lavorare per la ‘visitor economy’ di Vienna, e teniamo duro fino a quando non ne usciremo!”

[Contributo di Wien Tourismus]

NELLA FOTO di Paul Bauer, le riprese della tavola rotonda che ha preceduto la visita guidata al Museo Sigmund Freud di Vienna, trasmessa in streaming in collegamento con giornalisti e operatori turistici di tutto il mondo.

________________

Austria Vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina.

 

Lascia un commento