Lunedì 22 Aprile 2024

Secondo la classifica pubblicata dall’Economist Intelligence Unit (EIU), Vienna è la città più vivibile del mondo. L’annuncio fa seguito al primo posto conquistato da Vienna nel sondaggio sulla qualità della vita pubblicato del magazine Monocle nel numero di luglio/agosto. Questi riconoscimenti riaffermano le eccezionali qualità di Vienna come luogo ideale di residenza, di lavoro e di meta turistica. Con il suo fascino ineguagliabile e il suo ricco patrimonio storico, Vienna continua ad affascinare residenti e visitatori.

Tutte le grandi cose iniziano nelle città – e solo una città vivibile per i suoi abitanti può essere anche una città attraente per i turisti. Vienna brilla ancora una volta nelle recenti indagini sulla qualità della vita nel 2023. La sua architettura imperiale, gli splendidi spazi verdi, la ricca cultura e l’impegno per uno sviluppo urbano sostenibile le valgono questi meritati riconoscimenti. Grazie a infrastrutture eccezionali, assistenza sanitaria, un sistema di istruzione e misure di sicurezza altrettanto eccellenti, Vienna è una città di residenza e una destinazione di viaggio ideale “, ha dichiarato Norbert Kettner, Ceo di Wien Tourismus, l’azienda di promozione turistica della città.

Entrambe le indagini annuali tengono conto di una serie di fattori, tra cui la stabilità, l’assistenza sanitaria, la cultura e l’ambiente, l’istruzione e le infrastrutture. Ma il fascino di Vienna va ben oltre i suoi fattori di vivibilità, rendendola una destinazione attraente per i turisti. Quest’anno ricorre il 150° anniversario dell’Esposizione Universale di Vienna, un evento che ha portato Vienna sulla mappa mondiale come metropoli globale. L’Esposizione fu inaugurata nel 1873 e le basi poste per quell’evento continuano ad avere effetti positivi sulla città ancora oggi. Un boom di nuovi hotel, caffè e ristoranti nel 1873 diede il via al turismo cittadino. Sono di quel tempo alcuni degli hotel e dei caffè più iconici di Vienna, tra cui l’Imperial, il Palais Hansen Kempinski e il Café Landtmann. Tra gli sviluppi dell’epoca vi fu anche l’inaugurazione del primo acquedotto, ancora in funzione. La fornitura di acqua di sorgente alla città è stata decisiva per l’alta qualità di vita che la città offre ancora oggi.

Rinomata per le sue tradizioni vinicole, Vienna vanta idilliaci vigneti che punteggiano le colline. I visitatori possono assaporare il gusto squisito dei vini prodotti localmente, immergendosi in una fusione di storia e viticoltura. Anche la cultura dei caffè è diventata un emblema della città. Questi locali tradizionali offrono un’atmosfera calda e invitante, dove abitanti e visitatori possono gustare specialità di caffè conversando animatamente o semplicemente concedendosi del tempo per il relax. I caffè viennesi, così come gli “Heuriger” (le locande dove si beve il vino locale) sono ora inseriti nella lista dei beni culturali immateriali dell’Unesco.

La ricca offerta culturale della città è un’altra delle sue attrattive. La città vanta opere d’architettura uniche, palazzi imperiali, teatri lirici e sale da concerto. L’impegno per le arti è evidente nei numerosi musei, gallerie e luoghi di musica che ospitano mostre e eventi di alto livello durante tutto l’anno.

[Contributo di Wien Tourismus]

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina.