Sabato 13 Luglio 2024

Schloss Hof e il vicino Schloss Niederweiden sono due bei palazzi storici nel Marchfeld, la pianura tra Danubio e MoravIa, a est di Vienna. Schloss Hof, il più importante dei due, fu costruito alla fine del 1720 come residenza di caccia e di feste del principe Eugenio di Savoia. A progettarlo fu l’architetto Johann Lucas von Hildebrandt, già autore del Belvedere di Vienna. Dopo la morte del principe Eugenio fu acquistato dall’imperatrice Maria Teresa, che ne fece una delle sue dimore predilette. Nell’Ottocento seguì un lento periodo di decadenza – il palazzo fu utilizzato prima come caserma di cavalleria e infine abbandonato – finché all’inizio del nuovo millennio furono avviati importanti lavori di restauro degli edifici e dei lussureggianti giardini terrazzati.

Nel corso dell’anno a Schloss Hof e nel vicino Schloss Niederweiden si terranno due mostre dedicate ai “matrimoni imperiali” fra amore e politica, fra destini individuali e scelte dinastiche. In comune questi matrimoni avevano lo sfarzo con cui venivano celebrati: con fuochi d’artificio, spettacoli d’opera, banchetti nuziali ed enormi archi di trionfo, dimostrando che i matrimoni non avevano rivali nel novero degli eventi più importanti per la dinastia.

Per sapere di più sulla storia di Schloss Hof:

https://www.habsburger.net/en/locations/schloss-hof

https://www.habsburger.net/en/chapter/schloss-hof-aristocratic-country-residence-and-habsburg-family-palace

“Matrimoni imperiali” fino al 3 novembre:

https://www.schlosshof.at/en/tickets-program/special-exhibition

Navigatori, esploratori, alpinisti: le passioni segrete degli Asburgo

A una cinquantina di chilometri a sud di Schloss Hof, nella regione del Burgenland, si trova lo splendido palazzo Halbturn, che serviva un tempo alla famiglia imperiale come residenza estiva e di caccia. Il palazzo fu progettato anch’esso da Lucas von Hildebrandt, uno dei più importanti rappresentanti austriaci dell’architettura tardo-barocca. L’imperatrice Maria Teresa nel 1766 donò il palazzo alla sua figlia prediletta Maria Cristina per le sue nozze. Risale a questo periodo lo splendido affresco del maestro Anton Maulbertsch, che rappresenta l’allegoria del tempo e della luce. Da vedere il parco centenario e da degustare i pregiati vini prodotti dell’azienda vinicola di Schloss Halbturn.

Nel palazzo ogni anno si tengono interessanti mostre che portano alla luce aspetti poco noti della vita degli Asburgo. La nuova mostra “Le passioni segrete degli Asburgo” (24 aprile – 3 novembre) presenta per la prima aspetti poco noti della famiglia imperiale, offrendo nuovi spunti di riflessione sulla loro vita privata, i loro interessi e i loro passatempi.  Si potranno così scoprire membri della dinastia appassionati piloti di mongolfiera ed esploratori e l’imperatrice Elisabetta come alpinista e marinaia. Per la prima volta sarà possibile vedere gli abiti che indossava in queste occasioni e altri oggetti finora sconosciuti.

Per sapere di più su Schloss Halbturn:

https://schlosshalbturn.com/en/das-schloss/

“Le passioni segrete degli Asburgo”, dal 24 aprile al 3 novembre:

https://schlosshalbturn.com/en/ausstellung/

[Contributo di Österreich Werbung]

NELLA FOTO, Schloss Halbturn, nel Burgenland.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina