Sabato 13 Luglio 2024

Il primo exit-poll delle elezioni per il rinnovo del consiglio regionale del Salisburghese conferma sostanzialmente gli ultimi sondaggi. L’Övp (Partito popolare) perde voti (29%), ma resta al primo posto. Non potrà più riproporre la coalizione di governo uscente con Verdi e Neos, perché i secondi non dovrebbero farcela a entrare nel Landtag, non avendo superato la soglia del 5%, e i voti dei Verdi, anch’essi in calo (8,1%), non basterebbero per raggiungere la maggioranza.

L’Fpö (estrema destra sovranista) scavalca l’Spö (Partito socialdemocratico) e con un balzo di oltre 8 punti raggiunge quota 27,3%. I socialdemocratici, di conseguenza, scendono al terzo posto, con il 18,6% (1,4 punti in meno rispetto alle precedenti elezioni).

Da segnalare infine il sorprendente exploit dei comunisti (Kpö). I sondaggi li davano poco sopra il 5%, che è la soglia minima per mettere piede nell’aula del Landtag. Invece avrebbero ottenuto addirittura il doppio (10,6%), scavalcando persino i Verdi. Per la prima volta dal 1945, dunque, saranno rappresentati anch’essi nel consiglio regionale del Salisburghese.

Ribadiamo che si tratta del primo exit-poll, diffuso pochi minuti dopo la chiusura dei seggi alle 17. Variazioni sono non solo possibili, ma probabili. Per questa ragione rinviamo a più tardi un’analisi più approfondita, dopo la pubblicazione dei risultati finali.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina.

Lascia un commento