Venerdì 14 Giugno 2024

Siamo arrivati alla vigilia del “D day” della vendita all’asta della bella “Fräulein Lieser”, la donna (forse cognata o forse un’altra familiare di Adolf Lieser), che Gustav Klimt ritrasse sul finire del 1917, poco prima della sua morte. L’ultimo capolavoro del pittore viennese, riapparso dopo quasi un secolo di “latitanza”, sarà aggiudicato domani al miglior offerente nella casa d’aste “im Kinsky”, che si trova nell’omonimo palazzo sul Freyung, a Vienna. Oggi è l’ultimo giorno per candidarsi all’acquisto, versando una cauzione o una garanzia bancaria di 5 milioni (il 10% del prezzo d’acquisto indicato in 50 milioni)

Ne avevamo dato notizia in questo blog il 29 marzo e il 15 aprile scorsi. In tutti questi giorni migliaia di persone hanno salito le scale di palazzo Kinsky per poter ammirare forse per l’ultima volta la bella donna dipinta da Klimt. Una volta aggiudicata l’opera, nessuno sa quale sarà la sua destinazione. Il nuovo proprietario potrebbe cederla a musei e gallerie per mostre temporanee o permanenti oppure tenersela tutta per sé, come avevano fatto i proprietari che ora la mettono in vendita.

La curiosità di sapere come andrà a finire l’asta di domani e a quale prezzo sarà venduta l’opera è tale che i posti nella sala di palazzo Kinsky sono da tempo esauriti. Ma niente paura: chi lo vorrà, tuttavia, potrà seguire l’evento su schermi montati nella sala attigua e al piano terra del palazzo. Inoltre tutto il mondo potrà seguire sulla piattaforma online https://auction.imkinsky.com/, senza necessità di registrazione, oppure su YouTube (https://www.youtube.com/channel/UC0ec0fFtXe6OJK_T7sEqESg). I residenti in Austria, inoltre, potranno seguire l’asta sull’emittente televisiva privata Puls 24.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina

https://www.facebook.com/austriavicina