Venerdì 19 Luglio 2024

Tragico incidente ieri sulle strade del Tirolo Orientale, a pochi chilometri da Lienz. Un’auto con a bordo una donna e i suoi tre figli si è scontrata frontalmente con un pullman di linea. La donna e due dei suoi figli sono morti, il terzo figlio lotta tra la vita e la morte nell’ospedale di Innsbruck.

La tragedia è avvenuta lungo la strada federale B100, quella che da Sillian, al confine con l’Italia, porta a Lienz. L’auto coinvolta proveniva dall’Italia. La donna al volante, di 47 anni, è infatti italiana, residente in provincia di Bolzano. Con lei viaggiavano i tre figli, rispettivamente di 13, 10 e 7 anni. A una curva destrorsa nei pressi di Mittewald (comune di Assling) la vettura ha sbandato, invadendo la corsia di sinistra. In quel momento stava sopraggiungendo in senso contrario di marcia un pullman di linea vuoto. Lo scontro è stato inevitabile e devastante.

La donna e il bambino più piccolo sono morti sul colpo. Gli altri due figli sono rimasti feriti gravemente e sono stati trasportati in elicottero in ospedale, quello di 10 anni a Klagenfurt, l’altro di 13 a Innsbruck. A tarda sera si è saputo che anche il bambino di 10 anni non era sopravvissuto alle lesioni riportate. Il pullman era guidato da una donna, che è rimasta illesa.

L’incidente ha causato la paralisi del traffico sulla B100. Sul posto sono intervenute un centinaio di persone, tra uomini della polizia, personale sanitario, vigili del fuoco. I soccorsi agli infortunati, i rilievi tecnici, la rimozione dei mezzi e la bonifica del manto stradale hanno richiesto oltre tre ore. L’arteria è stata riaperta al traffico intorno alle 18.30, quando ormai era buio.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina