Domenica 14 Aprile 2024

Un fronte di aria fredda proveniente da ovest provocherà intense precipitazioni sull’Austria. Nel Tirolo Orientale e in Carinzia GeoSphere Austria (l’istituto meteorologico austriaco) ha dichiarato lo stato di allerta meteo al secondo livello più alto di quattro (contraddistinto dal colore arancione), con piogge che potrebbero raggiungere il livello di un metro nell’arco della giornata.

I fenomeni piovosi incominceranno già questo pomeriggio, ma raggiungeranno la massima intensità domani, soprattutto da mezzogiorno in poi nel Tirolo Orientale e nell’Alta Carinzia (corrisponde al distretto di Hermagor). Pioggia nelle valli e neve in quota: GeoSphere indica per domani la quota neve a 1.300-1.400 metri, ma tutto dipenderà dalla rapidità con cui si abbasseranno le temperature.

In base ai dati meteo attualmente disponibili, si prevedono 50 centimetri di nuova neve nell’area di Lienz. Intense nevicate sono attese nella Lesachtal, nella valle della Drava, ad Heiligenblut, Mallnitz, Katschberg, nella valle del Gail, sulla Gerlitzen Alpe e alla Turracher Höhe. Le precipitazioni nevose più intense si avranno a Pramollo/Nassfeld, dove domani la nuova neve raggiungerà lo spessore di un metro.

Niente neve, invece, nel settore orientale della Carinzia: da Spittal a Villaco, a Klagenfurt e più a est è prevista soltanto pioggia. Qualche fiocco di neve potrebbe cadere a Spittal e a Villaco nella notte tra domani e sabato, ma GeoSphere considera questa eventualità piuttosto improbabile.

La situazione cambierà radicalmente sabato e domenica, con il ritorno del sereno. Soprattutto domenica sarà una giornata di sole, ideale per chi vorrà approfittarne per sciare. Unico inconveniente, se così possiamo dire, sarà l’aumento delle temperature fino a 10-12 gradi, molto al di sopra delle medie stagionali. GeoSphere sconsiglia vivamente lo sci fuori piste, per il pericolo di valanghe dovuto alla grande quantità di neve caduta venerdì, al terreno relativamente caldo e al vento.

Intense precipitazioni di pioggia e neve sono previste domani anche nel Vorarlberg e in Tirolo. Anche qui GeoSphere ha dichiarato lo stato di allerta a livello arancione. Le nevicate raggiungeranno il mezzo metro, anche a fondovalle, creando qualche pericolo per la circolazione. Il Centro di crisi del Tirolo ha segnalato il pericolo di caduta di alberi e di rami, appesantiti dalla neve, invitando alla massima cautela nell’attraversamento di boschi, parchi e viali.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina