Lunedì 24 Giugno 2024

In questi giorni tutti i Paesi stanno facendo i conti con l’inflazione, finalmente in calo. Non così in Austria, dove in aprile è salita al 9,8%, come ha certificato Statistik Austria. In marzo era al 9,2%. Nell’arco di un mese l’aumento è stato di 6 decimi di punto. Il fenomeno austriaco è in controtendenza, dato che la media nell’eurozona è del 7,0% (in Germania del 7,2%, in Italia dall’8,3%).

I rincari – ha spiegato Tobias Thomas, direttore generale di Statistik Austria – si sono registrati soprattutto nei settori del tempo libero, dei viaggi e dei servizi. I prezzi dei combustibili, al contrario, sono scesi sotto i livelli di un anno fa, pur avendo segnato un leggero rialzo tra marzo e aprile.

Un anno fa il tasso di inflazione in Austria era del 7,2%. Ha raggiunto l’apice in gennaio, con l’11,2%, per poi calare. Ma in aprile, come si è detto, la curva è tornata a salire.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina.

Lascia un commento