Sabato 20 Aprile 2024

Anche l’Austria, dopo la Francia e la Germania, è pronta a sigillare i confini con l’Italia, per impedire l’ingresso dei profughi che approdano a Lampedusa e poi, in buona parte, cercano di raggiungere altri Paesi del Centro e del Nord Europa. Lo ha dichiarato ieri il cancelliere Karl Nehammer (Övp), in un’intervista alla “Kleine Zeitung”. Nehammer (nella foto) ha rivelato che sono già stati rafforzati i controlli di polizia all’interno del territorio austriaco, lungo la fascia confinaria. Non si ha notizia, peraltro, di respingimenti e non ci è stato possibile avere conferma di ciò dalla Direzione di Polizia del Land Carinzia.

Secondo Nehammer si tratta di combattere il traffico di esseri umani, tema sul quale – ha dichiarato il cancelliere – avrebbe parlato al telefono giovedì scorso con la nostra presidente del Consiglio, Giorgia Meloni.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina.