Giovedì 29 Febbraio 2024

20.01.04 Kals (Tirolo Orientale), seggiovia Glocknerblick - CopiaQualche giorno fa avevano segnalato alcune delle principali novità nei poli sciistici del Tirolo. Ma quell’elenco, per quanto lungo, non era completo. Mancavano alcune località, di cui diamo conto oggi, ripartendo dall’Osttirol, ovvero il Tirolo Orientale.

A Kals, località che d’estate è la base di partenza per le salite al Grossglockner dal versante occidentale, è stata inaugurata la seggiovia a 6 posti “Glocknerblick“, che consentirà un trasporto confortevole per 2.400 persone all’ora. Il tempo di percorrenza del tratto di 1,4 chilometri è di poco meno di quattro minuti. La seggiovia, inoltre, è dotata di riscaldamento dei sedili e cupola protettiva contro le intemperie. Grazie allo “SkiHit Osttirol gli ospiti possono “viaggiare” su nove aree sciistiche in Osttirol e nella Carinzia con uno skipass soltanto. Per la gioia delle famiglie, la tariffa più favorevole per bambini è valida fino a 18 anni.

* * *

Nella Zillertal Arena è stata realizzata una serie di progetti, tra cui la cabinovia a dieci posti Stuanmandl di Gerlos. Trasporterà 2.800 passeggeri all’ora; 51 cabine garantiscono una corsa confortevole lungo un tratto di 1,5 chilometri. Anche la stazione a monte della Rosenalmbahn a Zell am Ziller è stata completamente rinnovata. Gli ospiti possono accedere e uscire dall’impianto comodamente tramite scale mobili e un ascensore.

* * *

Stabile e senza barriere architettoniche la nuova funivia sul ghiacciaio della Kaunertal. L’impianto si chiama Falginjochbahn e ha sostituito i due impianti di risalita Weißseeferner, con una moderna funivia Funifor. Questo tipo di impianto è attualmente l’unico in Austria. La campata è di due chilometri lungo i quali si trovano solo due piloni di sostegno a inizio e fine corsa. Il resto della pista da sci rimane privo di piloni, offrendo agli amanti degli sport invernali un ampio panorama. Questo tipo di impianto offre attualmente la stabilità migliore, anche in condizioni di forte vento. La durata della corsa è di soli tre minuti e la cabina ha una capacità di 100 persone. In confronto, una corsa con lo skilift Weißseeferner durava 12 minuti.

* * *

A Hochsölden, sopra Sölden, laRotkoglbahn è stata sostituita da una nuova e moderna cabinovia a dieci posti, su un tracciato modificato, lungo 1,2 chilometri. La posizione della stazione a monte è sullo stesso livello del ristorante Giggijoch. Grazie ai lavori di costruzione è stato possibile allargare una strettoia e la pista di discesa a valle. Specialmente per bambini e principianti, la nuova cabinovia offre un trasporto comodo e sicuro per raggiungere l’area principianti.

La lunghezza della nuova pista da slittino di Sölden è di ben 7,2 chilometri. Il percorso si snoda dalla stazione intermedia Gaislachkogel, a 2.174 metri sul livello del mare, fino a Sölden, a 1.377 metri. Una volta alla settimana è possibile slittare a valle anche di notte, sulla pista illuminata.

Maggiori informazioni sulle località menzionate e sugli hotel sono disponibili sul sit web www.tirolo.com/sci.

[Contributo di Tirol Werbung]

NELLA FOTO, la seggiovia a sei posti inaugurata a Kals (Tirolo Orientale). Si chiama “Glocknerblick”, perché situata in faccia al Grossglockner.

_____________________

Austria Vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina.

Lascia un commento