Venerdì 14 Giugno 2024

Un’altra vittima in uno dei cantieri del Brenner Basis Tunnel (BBT), il tunnel ferroviario di base, in costruzione tra Innsbruck (capoluogo del Tirolo) e Fortezza (in Sud Tirolo), il cui nome non italianizzato era Franzenfeste. Un operaio di 41 anni stava manovrando un muletto per spostare un pesante tubo di metallo quando, per cause in corso di accertamento, si è scontrato con un camion. L’incidente è avvenuto in un tunnel di servizio in località Steinach am Brenner. L’urto deve essere stato molto violento, perché l’uomo è stato scagliato fuori dalla cabina di guida.

Era ancora in vita, quando sono giunti i soccorritori, ma a causa della gravità delle lesioni riportate è deceduto prima ancora di essere portato fuori dal tunnel. La Procura di Stato di Innsbruck ne ha ordinato l’autopsia. Il muletto è stato posto sotto sequestro.

Soltanto due mesi fa, a fine marzo, in un altro cantiere del BBT, si era verificato un altro infortunio mortale, vittima quella volta un tedesco di 57 anni. L’uomo stava effettuando lavori di misurazione, quando è stato travolto da un locomotore che stava trasportando materiali alla perforatrice, la macchina impiegata per scavare il tunnel.

Il Brenner Basis Tunnel è parte del corridoio ferroviario Scandinavia-Mediterraneo previsto dalla rete transeuropea per lo sviluppo del mercato interno. A lavori ultimati sarà utilizzato per il trasporto rapido di merci e passeggeri da Berlino a Palermo. La costruzione è affidata a una società mista italo-austriaca. La data di fine lavori ha subito vari rinvii. Attualmente è prevista non prima del 2032. Il costo stimato dell’opera è salito nel corso degli anni dai 4,5 miliardi iniziali ai 10 miliardi (stima della Corte dei conti dell’Unione europea del 2020).

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina

https://www.facebook.com/austriavicina