Martedì 23 Luglio 2024

Una nuova pubblicazione presenta 50 progetti in tutta l’Austria, che illustrano l’impegno per l’attuazione di un turismo sostenibile e per la creazione e la promozione di un equilibrio armonioso tra tutela dell’ambiente, benessere socioculturale e sostenibilità economica. La pubblicazione è stata realizzata dall’Österreich Werbung (l’Ente nazionale austriaco per il turismo) in collaborazione con la società di consulenza globale Sustainia.

“In Austria la sostenibilità non è solo un obiettivo, ma uno stile di vita. La collaborazione con l’Ufficio per il turismo per questa pubblicazione mostra una destinazione turistica che è pioniera della sostenibilità e che affronta le sfide ambientali e sociali con determinazione, soluzioni innovative e un’ospitalità autentica”, afferma Rasmus Schjødt Larsen, Ceo di Sustainia. I risultati dell’Austria in materia di turismo sono ottimi, anche nel confronto internazionale, con l’Austria che occupa il terzo posto a livello globale (dati 2023) nel rinomato Sustainable Travel Index.

Va detto che la nuova pubblicazione non è in grado di presentare tutti i progetti degni di nota, semplicemente perché non c’è abbastanza spazio. La selezione fornisce però una buona panoramica di progetti, che sono stati selezionati secondo quattro criteri principali (rilevanza, diversità, significato, varietà geografica) e che vengono presentati suddivisi in cinque categorie: turismo invernale, turismo estivo, mobilità, risorse ed economia circolare, sostenibilità sociale.

Inverno: comprensori sciistici attenti all’ambiente, sport sulla neve senza barriere, idilliaci villaggi escursionistici e suggestivi mercatini di Natale con l’accento sulla regionalità.

Estate: escursioni ecologiche, vacanze in fattorie biologiche, cool spots urbani e festival ad emissione zero.

Risorse e economia circolare: eco-alberghi, musei certificati green, repair cafés, artigiani di nuova generazione e app sostenibili danno forma a nuovi modelli di consumo e contribuiscono a un futuro sostenibile.

Mobilità: cooperazioni turistiche per la mobilità dolce e infrastrutture per le biciclette danno forma a un futuro di viaggi verdi e accessibili.

Sostenibilità sociale: social business hotels, no waste hotels e cafè intergenerazionali promuovono condizioni di lavoro eque e impegno sociale.

Per sfogliare la brochure in lingua inglese: Publikation “Sustainability in Austria” (austriatourism.com)

NELLA FOTO, cicloturismo nel Salzkammergut.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina

https://www.facebook.com/austriavicina