Venerdì 14 Giugno 2024

La Carinzia è il paradiso dei ciclisti, grazie a una estesa rete di piste percorribili in bicicletta e in moutain-bike. Ne avevamo dato conto il 18 maggio. La gran parte degli appassionati si muovono autonomamente, ma non mancano iniziative organizzate. Il 1. giugno, alle 13, per esempio, i biker partiranno dalla piazza Kirchenplatz, di Feld am See, dandosi appuntamento davanti al Bike-Boutique Hotel Lindenhof, per salire a malga Feldpanalm: dislivello di 1.035 metri su strade forestali e trail naturali, fino al punto culminante, il rifugio Maibrunnhütte, con cronometraggio del tempo mediano.

Poi si entra nel flow country trail più lungo d’Europa e ci si gode il flow in discesa su dossi, tavole e curve paraboliche perfettamente preparate, fino all’arrivo alla stazione di partenza della funivia Kaiserburgbahn a Bad Kleinkirchheim. Si scende a ritmo tranquillo e senza cronometraggio. Un’esperienza favolosa lago-monte, con una discesa divertentissima, senza alcuna fretta. Sono previsti premi e il “vincitore” si aggiudicherà una bella vacanza.

Passeggiate su due ruote attorno al Klopeinersee

Attorno al Klopeinersee si organizzano ogni giorno gite guidate in bicicletta, suddivise in tre gruppi, a seconda del livello di allenamento, che permettono di percorrere da 60 a 130 chilometri. Intorno al lago, inoltre, è previsto un ricco programma complementare. Qui maggiori informazioni.

Tour culturali pedalando per la Lavanttal

Nella Lavanttal e nella fascia meridionale della Carinzia sono proposti quotidianamente percorsi alla scoperta del patrimonio storico, pedalando lungo le più belle piste ciclabili della zona. Meta dei tour guidati giornalieri sono i vari siti artistici e culturali più interessanti della zona. Per saperne di più, cliccare qui.

NELLA FOTO di Franz Gerdl, un percorso ciclabile della Lavanttal.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina

https://www.facebook.com/austriavicina