Lunedì 22 Aprile 2024

Nuova sparatoria domenica a Vienna, in un negozio della Simmeringer Hauptstrasse, la lunga arteria che dal centro della città conduce al Zentral Friedhof. È accaduto alle 14 circa. Un uomo di origine iraniana di 38 anni è stato colpito al petto da uno o più colpi di arma da fuoco. Quando sono intervenuti i soccorritori era ancora in vita, ma è deceduto poco dopo l’arrivo all’ospedale, nonostante tutti i tentativi di rianimazione.

È scattata subito una vasta operazione di polizia, con ricerche in tutto il popoloso quartiere. Meno di tre ore dopo è stato arrestato il presunto assassino, un uomo di 34 anni, di cui non è stata resa nota la nazionalità. Si è appreso soltanto che l’identità dell’uomo era già nota alla polizia e forse proprio per questo il suo ritrovamento è stato abbastanza facile.

Colpo di scena in serata: la polizia ha tratto in arresto anche la compagna dell’uomo ucciso, una donna di 26 anni. “In base ai risultati delle indagini in corso – ha dichiarato Barbara Gass, portavoce della Polizia – all’origine del litigio che ha portato all’omicidio vi sarebbero questioni di denaro”.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina.

Lascia un commento