Mercoledì 22 Maggio 2024

10.06.08 Wiener Philharmoniker a Schönbrunn 2009Una volta all’anno è possibile assistere gratis dal vivo a un concerto dei Wiener Philharmoniker. Sì, stiamo parlando proprio della prestigiosa orchestra sinfonica protagonista dei celebri concerti di Capodanno nella sala d’oro del Musikverein di Vienna, seguiti in tv in tutto il mondo da milioni di spettatori. Ma se i biglietti per accedere al Musikverein sono introvabili, per il concerto di questa sera, invece, non serviranno: i Wiener si esibiranno su un palco all’aperto nel grandioso parco del castello di Schönbrunn, con libero accesso per il pubblico.

Certo, per partecipare all’evento occorrerà trovarsi a Vienna. Ma se non si avrà questa fortuna, si potrà seguire lo stesso il concerto in tv. Sarà ripreso dall’Orf in dolby digital 5.1 con 13 telecamere e ritrasmesso live in 60 Paesi di tutto il mondo, ma non in Italia. Con questa sua assenza la Rai dà prova, in un certo senso, di coerenza: come ha rinunciato ormai da un paio d’anni alla diretta dei concerti di Capodanno, così ora non dimostra alcun interesse per l’appuntamento musicale estivo. Poco male: chi è dotato di antenna satellitare potrà seguire lo stesso l’esibizione sul canale Orf2E, che trasmette in chiaro.

Il programma della serata, che avrà inizio alle 21.05, segna una svolta nel repertorio classico dei Wiener Philharmoniker. Per la prima volta saranno proposte anche musiche di film, a cominciare da tre brani di John Williams, tratti da “Guerre stellari”: si tratta della colonna sonora principale, dei temi della principessa Leia e della marcia imperiale. Per il resto, il concerto sarà ispirato ai temi della luna, dei pianeti e delle stelle, con brani di Josef Strauss, Franz Liszt, Josef Lanner, Otto Nicolai e Gustav Holst. L’orchestra sarà diretta da Franz Welser-Möst, che all’ultimo momento ha dovuto sostituire Seiji Ozawa. Il maestro giapponese è stato colpito da un tumore e ha già dovuto disdire numerosi impegni artistici. Ricordiamo che Welser-Möst tra pochi giorni prenderà il posto di Ian Holender alla direzione della Staatsoper di Vienna ed è già designato a dirigere il concerto di Capodanno 2011.

I concerti estivi gratuiti dei Wiener Philharmoniker nel parco di Schönbrunn costituiscono ormai una tradizione. Il primo si tenne nel 2004, in occasione dell’allargamento dell’Unione Europea e fu perciò detto “Concerto per l’Europa”. Il nome fu mantenuto fino al 2008, quando fu sosituito dall’attuale “Sommernachtskonzert”, “concerto di una notte d’estate”. Nel corso degli anni si sono succeduti sul podio prestigiosi direttori di tutto il mondo, da Bobby Mc Ferrin a Zubin Mehta, da Plàcido Domingo a Valéry Gergiev, da Georges Pretre a Daniel Barenboim, che diresse l’edizione 2009.

Nella foto, il parco di Schöbrunn a Vienna durante il concerto dei Wiener Philharmoniker dello scorso anno.

Lascia un commento