Giovedì 29 Febbraio 2024

22.05.16 Ingressi in Austria senza restrizioni CovidDa oggi si può entrare in Austria senza alcuna delle restrizioni finora previste a causa dell’epidemia da Coronavirus. Non serve più il green pass, né l’obbligo di registrazione e men che meno quello della quarantena. Insomma, tutto torna come prima che il virus arrivasse in Europa dalla Cina, con i confini di nuovo aperti e senza controlli sanitari o di polizia.

Il provvedimento di liberalizzazione era ormai previsto da tempo, ma è stato reso ufficiale con un decreto pubblicato venerdì sera. Da oggi, dunque, chiunque può entrare liberamente ai Austria, quale che sia il Paese di provenienza. In realtà permangono le regole con le limitazioni previste per chi arriva da regioni del mondo dove sono presenti varianti a rischio del Covid-19, ma, siccome la lista di queste regioni attualmente è vuota, è come se non ci fossero. Dovessero nuovamente manifestarsi, quelle regole darebbero di immediata applicazione, senza necessità di nuovi decreti.

La notizia è stata accolta con grande sollievo dagli operatori del turismo e delle agenzie di viaggio, che avevano sollecitato da tempo un passo in questa direzione da parte del Ministero della Salute. “In questo modo – ha dichiarato Gregor Kadanka, direttore della sezione viaggi della Camera dell’economia – è stato rimossi, sia pur tardivamente, un fattore di svantaggio delle destinazioni turistiche austriache, rispetto a quelle di altri Paesi europei”. La fine della regola del green pass – ha soggiunto, è una buona notizia per i nostri operatori turistici, ma anche per gli austriaci che vogliono trascorrere una vacanza all’estero.

Ricordiamo che il green pass in Austria solitamente non viene chiamato così, ma sostituito dall’espressione “regola delle 3G”, dove la lettera “G” rappresenta l’iniziale delle parole “geimpft” (vaccinato), “genesen” (guarito dal Covid) o “getest” (negativo al test). Questa “regola delle 3G” da oggi non esiste più.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina.

 

 

Lascia un commento