Sabato 13 Luglio 2024

Il 6 maggio scorso gli occhi di buona parte del mondo erano puntati sull’incoronazione di Carlo III a Re d’Inghilterra e sul prezioso oggetto che dalla notte dei tempi simbolizza più di tutti gli altri il potere monarchico: la corona. In Austria la storia della monarchia è finita nel 1918, ma corone e altri oggetti di immenso valore sono conservati nella “Kaiserliche Schatzkammer” o “Camera imperiale del tesoro” all’interno della Hofburg, residenza imperiale per secoli. L’oggetto più antico e più enigmatico della collezione è la corona del Sacro Romano Impero. Creata nel X secolo, di forma ottagonale e altamente simbolica, rimase in uso fino all’incoronazione di Franceso II d’Asburgo, ultimo imperatore del Sacro Romano Impero, nel 1792.

La sopravvivenza della corona era direttamente collegata al suo uso continuativo nei secoli. Allo stesso tempo questo utilizzo ha comportato numerose perdite, aggiunte, danni e riparazioni. L’invecchiamento dei materiali – metalli preziosi, perle, gemme e smalti – e condizioni ambientali sfavorevoli hanno inciso profondamente sulle condizioni e sull’aspetto attuali della corona. Gli storici dell’arte già da tempo stanno esaminando la forma particolare della corona, le sue numerose gemme e perle e le immagini sulle tavole smaltate, per decifrarne il contenuto simbolico e teologico.

Attualmente è in corso un affascinante progetto di ricerca che durerà fino alla fine del 2024. Per la prima volta un team interdisciplinare di esperti analizzerà con le più moderne tecnologie la corona in tutti i suoi aspetti: le composizioni delle antiche leghe metalliche e il lavoro degli orafi di tanti secoli fa, le caratteristiche delle 172 pietre preziose, il significato delle scritte e degli smalti.

Fra gli altri preziosi oggetti nella “Camera imperiale del tesoro”, la corona dell’imperatore Rodolfo II del 1602 (successivamente corona imperiale austriaca), uno dei più grandi smeraldi del mondo e un antico vaso di agata, ritenuto per lungo tempo il leggendario Santo Graal.

Ulteriori informazioni sul progetto di ricerca si trovano qui.

[Contributo di Österreich Werbung]

NELLA FOTO, la corona del Sacro Romano Impero custodita nella “Schatzkammer” della Hofburg.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina.