Giovedì 22 Febbraio 2024

20.02.15 Ornella-Muti al Ballo dell'OperaOrnella Muti (nella foto) sarà ospite del leggendario Ballo dell’Opera, il più importante evento mondano e sociale del Carnevale viennese, che cade sempre nella serata di giovedì grasso (quest’anno il 20 febbraio). Si tratta di un invito privato che le ha rivolto Richard Lugner, magnate delle costruzioni.

L’anziano imprenditore e uomo di affari (ha compiuto 87 anni) vuole ogni anno farsi accompagnare nel palco a lui riservato da una stella del cinema, della moda, dello sport. Ha incominciato a farlo nel 1992 e da allora non è mancato nemmeno una volta al suo appuntamento.

Lo fa – o almeno all’inizio lo faceva – per ragioni pubblicitarie, perché i giornali ne parlassero, perché gli piaceva essere sotto la luce dei riflettori. Ora che ha ceduto le sue attività ai figli e non è più operativo forse non lo sa nemmeno lui perché continui a invitare ospiti al ballo, sobbarcandosene i costi non irrilevanti: le manda a prendere con il suo jet privato, le affida al suo sarto di fiducia per l’abito della sera, ovviamente paga loro un caché con molti zeri.

Le sue ospiti sono sempre donne molto belle, sexy, famose, anche se a volte un po’ attempate e non più al culmine della loro carriera. Ornella Muti, con i suoi 65 anni peraltro portati splendidamente, è una di queste, ma si trova in buona compagnia. Prima di lei si erano sedute nel palco di Richard Lugner celebri donne di tutto il mondo. Una delle sue prime ospiti, nel 1994, fu Ivana Trump, modella e prima delle tre mogli dell’allora non ancora presidente degli Stati Uniti.

L’elenco delle belle donne invitate da Lugner al ballo è lungo quasi trent’anni, una ogni anno. Scorrendone i nomi troviamo attrici italiane come Sofia Loren, Claudia Cardinale, Gina Lollobrigida. Ma c’è anche Ruby Rubacuori. Non deve meravigliare, ciò che importa all’anziano ex imprenditore viennese è il clamore, che può derivare dal nome di artiste molto conosciute e amate in Austria, come Loren e Cardinale, oppure da una ragazzina protagonista di una vita tumultuosa, narrata con dovizia di particolari anche dai giornali tabloid che si stampano in riva al Danubio.

Ora è il turno di Ornella Muti. Lo ha reso noto ieri mattina lo stesso Lugner e l’eco mediatico è stato immediato. Le foto e la biografia dell’attrice italiana sono apparse in tutti i siti web di informazione. “Con Muti – ha scritto l’Orf – Lugner ha al suo fianco una delle più belle attrici d’Europa”. Le stesse parole sono state usate anche dal quotidiano “Krone”. “Un’assoluta star mondiale” l’ha definita la “Kleine Zeitung”. E il “Kurier” ha notato che, dopo Loren, Cardinale e Lollobrigida, “Muti è la quarta grande diva del cinema italiano che accompagnerà Lugner al ballo di Stato”.

__________________

Austria Vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina.

Lascia un commento