Venerdì 14 Giugno 2024

Grazie a diversi progetti apripista, che fanno della sostenibilità sociale un fattore imprescindibile per il mondo del lavoro, Vienna ha assunto un ruolo pionieristico in questo campo. La prima pietra era stata posta già nel 1919, quando il partito socialdemocratico della Vienna Rossa iniziò a realizzare la “visione” di una città vivibile. Oggi il social business si sta facendo strada nel settore alberghiero e in quello della ristorazione, con formule all’insegna del sociale che stanno attirando l’attenzione internazionale. Gli esempi sono molti e avremo cura di presentarli uno alla volta in questo blog. Oggi incominciamo con un caso particolarmente interessante: il Magdas Hotel.

* * *

Il Magdas Hotel è il primo social business hotel in Austria, parte di un gruppo di iniziative coordinate dall’Arcidiocesi di Vienna e riunite nel marchio “magdas”, fondato nel 2012. Il “gruppo magdas” si è posto l’obiettivo di risolvere le problematiche sociali in modo imprenditoriale, quanto utile e fattibile. Il nome gioca anche con l’idea di provocare un “mi piace!” (Magdas/(ich) mag das = mi piace) da parte dei dipendenti. Oltre al ramo alberghiero, le attività di “magdas” comprendono anche servizi di pulizia, recycling e consegna di pasti. Attualmente lavorano per il social business di “magdas” 200 persone. L’idea del social business si riconduce al Premio Nobel Muhammad Yunus, secondo cui un’azienda di questo tipo reinveste nella propria attività tutti i profitti generati e non si avvale di sovvenzioni, che non sarebbero aperte anche a qualunque altra azienda privata.

Dal 2015 al 2021 l’Hotel Magdas si trovava nel secondo distretto, in autunno (l’inaugurazione ufficiale è avvenuta il 10 novembre 2022) il gruppo ha aperto un nuovo hotel basato sulla stessa formula a un nuovo indirizzo.

La ristrutturazione di quella che un tempo era una residenza per sacerdoti e per anziani della Caritas in Ungargasse 38, nel terzo distretto, è stata finanziata con 57.306 euro raccolti con una campagna di crowdfunding e con un prestito quinquennale della Caritas, pari a 1,5 milioni di euro. Per riuscire a realizzare il progetto con questa somma l’attenzione si è concentrata sul riciclaggio e sull’upcycling.

Con l’aiuto dello studio di architettura BWM e dell’artista austriaco Daniel Büchel, elementi preesistenti, come gli armadi a muro dell’ex-residenza, sono stati smontati e trasformati in tavoli, lampade e panche. Questa fase di trasformazione è durata dal febbraio 2021 all’ottobre 2022. Numerosi oggetti ricevuti in dono, ma anche materiali di alta qualità, come i tessuti della storica azienda Backhausen e mobili accuratamente restaurati, vanno ad arricchire gli interni dell’hotel. I punti di forza della nuova sede sono la cappella degli anni Sessanta al sesto piano, perfettamente conservata, due camere accessibili anche in sedia a rotelle, due camere appositamente adattate per persone con problemi di vista e udito e l’attrezzatura ad alta efficienza energetica dell’intero edificio.

Più di 80 persone entrate in Austria come rifugiati hanno avviato la loro carriera all’Hotel Magdas e hanno potuto in seguito trovare impiego in altre aziende. Anche disoccupati di lunga durata, persone diversamente abili, migranti e persone uscite di prigione vengono aiutate ad entrare nel mercato del lavoro con questo tipo di progetti.

Soprattutto in tempi di crisi l’integrazione e la formazione sono misure efficaci e risposte lungimiranti alla carenza di personale. Attualmente due terzi dei 35 dipendenti in tutti i settori dell’hotel (pulizie, gastronomia, front office ecc.) erano un tempo rifugiati. Assistenza e supporto individuali contribuiscono a garantire il successo, per esempio con un corso di tedesco, sostegno durante un percorso di scuola professionale o formazioni specifiche. Una volta all’anno si organizza un workshop interculturale per tutto il personale, per facilitare così la cooperazione all’interno del team internazionale. C’è inoltre un’assistente sociale a cui il personale può rivolgersi.

Per chi vuole saperne di più: www.magdas.at/magdas-hotel/.

[Contributo di Wien Tourismus]

NELLA FOTO, la sala per la colazione del Madas Hotel di Vienna.

__________________________

Austria vicina è anche su Facebook. Clicca “mi piace” alla pagina https://www.facebook.com/austriavicina.

Lascia un commento